Scrub viso uomo

Lo scrub viso uomo, utilizzato costantemente dal 70% dell’universo maschile, è un gesto di beauty routine necessario per avere una pelle sempre morbida, in salute e rigenerata.

L’esfoliazione della pelle, infatti, è un trattamento di bellezza che fino a qualche anno fa era prerogativa femminile mentre negli ultimi anni sta spopolando anche tra gli uomini.

Di cosa si tratta e come si effettua uno scrub viso uomo, magari anche fai da te? L’esfoliazione aiuta  ad ammorbidire e tonificare la cute.

La pelle degli uomini è costituita da uno spessore maggiore rispetto a quello delle donne il che ci porta subito alla naturale deduzione che il risultato che si otterrà sarà maggiormente benefico. La pelle del viso, negli uomini, è spesso grassa, soggetta a una maggiore attività sebacea. Si rivela più predisposta alle impurità cutanee, alla follicolite e all’acne.

In generale, dopo i 40 anni i trattamenti esfolianti vengono effettuati più frequentemente. Il turn-over cutaneo rallenta progressivamente e le cellule dello strato epidermico superficiale conferiscono un aspetto meno luminoso e poco compatto.

  1. Lo scrub viso uomo si applica prima della rasatura per  preparare al meglio i follicoli piliferi, facilitando ogni operazione ed è indicato sia per la pelle secca per mantenerla idratata, sia per la pelle grassa.
  2. La crema scrub viso uomo rimuove l’accumulo di sebo, agevola la rasatura e pulisce a fondo la pelle rimuovendone le cellule morte; ne consegue un rinnovo cellulare che  aiuta a mantenere la pelle morbida ed idratata, posticipando così la formazione delle rughe.
  3. Il miglior scrub viso uomo deve avere al suo interno delle formulazioni specifiche tali da rispettare le esigenze mirate della pelle maschile.

Le formulazioni dello scrub viso

Gel esfolianti viso che  contengono speciali microgranuli che, quando vengono massaggiati sulla pelle, la liberano dalle cellule morte e dalle impurità rendendola subito più luminosa e levigata.

Va utilizzato una o due volte alla settimana in base al tipo di pelle per prevenire la formazione di punti neri e peli incarniti.

Scrub naturale viso: ad azione levigante  che combatte la formazione di punti neri. Si applica due volte alla settimana sulla pelle bagnata per donare un aspetto sano alla pelle. Deterge, purifica e rinfresca, eliminando  le cellule morte.

I gel esfolianti viso si dividono in due gruppi

  1. I prodotti esfolianti fisici  o scrub sono costituiti da ingredienti in microgranuli solidi che svolgono l’effetto esfoliante mediante uno sfregamento meccanico applicato direttamente sulla pelle.
  2. I prodotti esfolianti chimici rimuovono le cellule morte sulla superficie della pelle mediante applicazione di sostanze chimiche in grado di determinare un vero e proprio disfacimento controllato della cute, seguito da una desquamazione e dal turn-over cellulare.

Quali sono gli ingredienti necessari per i prodotti di pulizia viso

I più utilizzati sono quelli che contengono  microgranuli di derivazione naturale, come le microsfere che si ottengono dalla lavorazione del seme di jojoba e sono adatti per chi ha una pelle sensibile.

Un altro elemento di grande importanza all’interno dello scrub per il viso è il silicio: un minerale utilizzato anche per realizzare prodotti esfolianti.

Anche il caolino è un  ingrediente minerale sfruttato dalla cosmesi per preparare scrub. E’ un’argilla specifica, dalla consistenza piuttosto morbida ed è indicata per i trattamenti esfolianti del viso.

Riassumendo il discorso del trattamento viso uomo, quindi, possiamo concludere dicendo che la scelta dei trattamenti di tipo fisico, si suddivide in tre sottocategorie:

Maschera viso esfoliante

Un concentrato di principi attivi, la maschere è un trattamento più lungo rispetto a uno scrub perché prevede una “posa” di alcuni minuti sul volto. Il vantaggio è che è perfetta per qualsiasi tipo di esigenza e per tutte le pelli. Se fatta di sera, i benefici saranno maggiori perché di notte la pelle è maggiormente predisposta all’assorbimento.

Scrub viso

Leggero e più veloce, è perfetto per essere usato quando si ha poco tempo (magari in palestra o dopo un party), elimina le impurità ma solo quelle superficiali. Può essere in gel o in crema e la sua azione è dovuta a microsfere e microgranuli di origine naturale che lo compongono; si passa sul viso evitando il contorno occhi, insistendo maggiormente sulle zone più problematiche ed è perfetto per le pelli più sensibili.

Peeling 

E’ una pulizia molto più profonda rispetto a scrub e maschere perché prevede la presenza di acidi, tra cui quelli della frutta ma anche glicolico e lattico, combinando così assieme il peeling chimico e quello meccanico. Perfetto per una pelle tendente al grasso, andrebbe usato una volta al mese, al massimo, così da non irritare eccessivamente l’epidermide.

Controllate sempre l’inci nel quale troverete tutti gli ingredienti contenuti all’inbterno del prodotto e regalatevi quotidianamente un momento dedicato alla cura della vostra pelle.