Home / Prodotti per Capelli / Shampoo antiforfora uomo per varie tipologie di capelli

Shampoo antiforfora uomo per varie tipologie di capelli

Il problema della forfora è molto comune e può colpire sia l’uomo che la donna e potrebbe avere anche dei risvolti psicologici non positivi causando timidezza e scarsa autostima. Per chi soffre di forfora quelle scaglie bianche che si depositano sulle spalle non causano solo un problema estetico ma sono il sintomo di un problema di salute in quanto le abitudini alimentari o lo stress incidono molto sulla persistenza del problema.

Molti uomini per combattere la forfora si affidano alle pubblicità acquistando prodotti che non sempre danno i risultati promessi. Per combattere la forfora è indispensabile individuare il tipo di desquamazione di cui si soffre, in quanto ci sono diversi tipi di forfora o problematiche come la dermatite seborroica.

Agire sulle cause alla base del problema coadiuvando la cura con trattamenti specifici come uno shampoo antiforfora uomo che presentano nella propria composizione ingredienti attivi specifici e funzionali per:

  • Eliminazione del problema evitando prodotti troppo aggressivi che non risolvono mai il problema ma lo peggiorano.

Ecco qualche suggerimento per liberarsi della forfora in modo semplice e veloce senza utilizzare un qualsiasi shampoo uomo ma acquistando il prodotto specifico.

Cause della forfora

Molto spesso la causa della desquamazione del cuoio capelluto è interna cioè ci sono dei fattori che provocano la forfora, in genere si tratta di squilibrio ormonali tipici dell’adolescenza nei soggetti più giovani che, possono provocare squilibri anche allo strato cutaneo causando le cosiddette scaglie bianche.

Altre volte, la causa della forfora è da ricercarsi in periodi di particolare stress o tensione nervosa dovuta al lavoro, a problemi personali o magari legata a un evento particolarmente importante quale può essere il dover affrontare un esame.

Infine, la comparsa della forfora può essere anche legata a fattori climatici, con l’arrivo dell’inverno è del tutto normale notare un po’ di forfora localizzata dovuta magari all’aggressione del freddo sulla pelle. Il ricambio cellulare è un ciclo biologico del tutto normale perciò notare un po’ di scaglie bianche ogni tanto non è insolito.

A causare la forfora però potrebbero essere anche prodotti specifici e aggressivi per la cute, in questi casi basta cambiare shampoo antiforfora o balsamo per notare dei miglioramenti immediati.

Rimedi contro la forfora

In generale la forfora può essere di due tipi:

  • Secca.
  • Grassa.

La prima tipologia è sicuramente quella più comune che si manifesta appunto con delle scaglie bianche che tendono a depositarsi sui vestiti. Per trattare quest’ultima saranno indispensabili prodotti specifici e non troppo aggressivi come lo:

  • Shampoo antiforfora che agiscono sulla cute apportando le sostanze nutrienti necessarie.

La forfora grassa invece si presenta in modo più aggressivo con scaglie a volte anche grandi, di colore giallastro e spesso viene causata da una cute grassa a tendenza seborroica.

Quest’ultima tipologia di forfora può essere accompagnata da prurito, chiazze rossastre e fastidio, per intervenire è importante agire sia sulle cause interne che con prodotti specifici ma non aggressivi poiché questi ultimi potrebbero peggiorarne la situazione.

Una cute grassa infatti ha bisogno di essere nutrita ed idratata con prodotti per capelli giusti come uno shampoo antiforfora uomo che contengono:

  • Sostanze che eliminano il grasso che si deposita sulla cute in modo delicato e danno le giuste sostanze nutritive.

La forfora secondo gli scienziati è causata da un particolare tipo di fungo presente comunemente sulla pelle degli uomini, utilizzando prodotti appositi si può inibire l’azione di questo fungo ed eliminare il problema delle scaglie.

I migliori shampoo antiforfora uomo

Acquistare un qualsiasi shampoo per capelli secchi che abbia la dicitura antiforfora nn è la soluzione migliore per combattere il fastidio occorre infatti andare alla ricerca di prodotti specifici che contengano principi adatti a lenire il problema.

I classici shampoo antiforfora uomo sono infatti estremamente aggressivi per la cute e a lungo andare tendono a peggiorare il problema per questo motivo è indispensabile leggere gli ingredienti e scegliere lo shampoo migliore per il problema di cui si soffre.

Chi infatti ha i capelli grassi, forfora e prurito accompagnato da chiazze rosse dovrebbe privilegiare quegli shampoo specifici che contengono piroctone olamine oppure Zinco Piritiolo e nei casi più gravi anche Ittiolo.

Questi principi attivi agiscono in modo deciso ma delicato rimuovendo il sebo in eccesso e riequilibrando le ghiandole sebacee, riducendo ed eliminando la forfora.

  1. Wella Sp Men 0000001911 Shampoo Antiforfora – 250 ml
  2. Miglior Shampoo Antiforfora Naturale a base di estratti di Mirto e Bergamotto dalle potenti virtù deforforanti
  3. Kérastase Specifique Shampoo Antiforfora – 250 ml
  4. Sporax Shampoo Antiforfora intensivo ad elevata tollerabilità senza S.L.E.S.
  5. FANOLA PURITY SHAMPOO ANTIFORFORA 1000 ml

Fanno molto bene alla cute anche ingredienti lenitivi e antiinfiammatori che ristabiliscono la giusta flora cutanea ed eliminano il prurito e i rossori come la vitamine B3 e il pantenolo che velocizzano la ricostruzione dello strato cutaneo sano.

Utilizzare un balsamo leggero subito dopo lo shampoo anti forfora aiuta a mantenere i capelli nutriti ed idratati, facili da pettinare e soprattutto sani.

Il balsamo è un passaggio che pochi uomini fanno ma può essere veramente utile per apportare le sostanze nutritive necessarie per avere una chioma folta e luminosa.

Quando utilizzare lo shampoo antiforfora uomo

Gli uomini tendono a lavare i capelli tutti i giorni e questa a volte è la causa della forfora soprattutto se tali shampoo sono aggressivi.

Una buona abitudine è quella di circoscrivere l’utilizzo di shampoo antiforfora solo nei periodi in cui l’inestetismo è presente. I principi attivi contro la forfora e l’utilizzo di uno shampoo che in condizioni normali potrebbe risultare aggressivo favorisce la produzione della forfora o aggrava la situazione preesistente.

Se non si può fare a meno di lavare i capelli tutti i giorni bisogna utilizzare uno shampoo delicato e ricostituente che idrata la cute e nutre i capelli senza appesantirli.

  • Mai utilizzare acqua troppo calda per detergere la cute.
  • Il calore crea le condizioni necessarie al proliferare dei funghi e dunque della forfora.
  • Si consiglia perciò di utilizzare acqua tiepida che non aggredisce la cute ma aiuta a detergerla in modo delicato.
  • Utilizzare lo shampoo con un getto di acqua fredda che causa lo shock termico necessario per chiudere le scaglie dei capelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *